Il 24 aprile si terrà presso il Teatro Kismet di Bari la finale regionale per la Puglia di Arezzo Wave. Sei le band in gara,  che si giocheranno il posto sul palco principale del festival, il 23 e 24 giugno a Milano. Ma il 24 aprile segna anche il ritorno di una band storica barese, i TECLO! Una farfalla ma anche una canzone della grande Pj Harvey! Era il 1997 quando i Teclo vinsero Arezzo Wave e quale modo migliore di festeggiare 20 anni  di musica se non tornare a calcare il palco insieme!?

 

La band barese si è formata nell’inverno del 1996 proponendo uno stile musicale, che loro stessi hanno definito “pop agrodolce”: “per quell’idea di coniugare bellezza, dolore, leggerezza e profondità dell’essere”. Hanno vinto nel 1997 Arezzo Wave, hanno fatto un disco,  con la supervisione del  talent scout siciliano Francesco Virlinzi (anche produttore di Carmen Consoli): l’album era “All’ Ingiù”, uscito per la catanese Cyclope (Sony). Nell’agosto, sempre del 1997,  partono per l’Ungheria e suonano allo Sziget Festival. Nel gennaio 2000 nelle radio girava “Recidiva”,  ma con il secondo singolo “Chiedetelo a me” si sono ritagliati il loro spazio nella discografia italiana, restando una delle novità più fresche di quel periodo. Ritornano sul palco oggi, per suonare la “demo” con cui parteciparono (per poi vincere e suonare in Toscana il 5 luglio del ’97) ad Arezzo Wave ma anche per presentarci un nuovo brano!

 

I Teclo erano: Tiziana Felle, Michele Torres, Stefano Limone, Hugo Tempesta; Antonio Curcetti, Valentina Magaletti, Gypsy Lonoce, ma anche Antonio Tuzza, Raffaele Bonadies e Giuseppe Di Pinto.

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Annunci