Il Locus Festival quest’anno propone un’anteprima speciale al Teatro Petruzzelli con il live di Junun. Sul palco del Teatro di Bari andrà in scena lo spettacolo del progetto ideato dal chitarrista dei Radiohead Jonny Greenwood grazie alla collaborazione di Shye Ben Tzur e dell’orchestra indiana The Rajasthan Express. Live giovedi 1 giugno al Teatro Petruzzelli di Bari.

locus festival.jpg

Junun è un progetto di Jonny Greenwood in collaborazione con il musicista israeliano Shye Ben Tzur e i nove componenti del Rajasthan Express, un’orchestra tradizionale indiana.
Questo album, che vive tra Gerusalemme e Londra, si caratterizza per il canto peculiare di Ben Tzur, che compone le sue melodie in ligua Hindi, ebrea e kurda, unita alla chitarra e alle trame elettroniche di Greenwood, creando così una perfetta unione tra cultura orientale ed occidentale.

Junun è articolato in tredici brani ed è stato prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead, presso il forte di Mehrangarh.
Paul Thomas Anderson, iconico regista americano, ha diretto un documentario di cinquantaquattro minuti in cui viene ripresa la realizzazione dell’album.
Junun è la parola urdu che descrive una cura.

Annunci