A NIGHT LIKE THIS FESTIVAL VI edizione:  14, 15 e 16 LUGLIO A CHIAVERANO (Torino)ECCO I PRIMI NOMI DELLA LINEUP: OF MONTREAL (USA) – PIXX (UK, in esclusiva) KAP BAMBINO (FR, in esclusiva) – GAZZELLE THE WAVE PICTURES (UK, in esclusiva) DEMONOLOGY HI-FI (+ guest) – JULIE’S HAIRCUT

Torna per il sesto anno consecutivo a Chiaverano (TO)A NIGHT LIKE THIS”, il celebre festival di stampo europeo che il 14, 15 e 16 luglio porterà il meglio della musica indie italiana e internazionale nel borgo medievale nei pressi del Lago Sirio.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco i primi nomi della lineup di questa nuova edizione di “A NIGHT LIKE THIS”: la band che, in 20 anni di carriera, ha spaziato dallo Psych-Rock fino al Synthpop più moderno OF MONTREAL (USA), la giovane e audacePIXX (UK – in esclusiva) con un album d’esordio in uscita a giugno per 4AD, il duo electropunk KAP BAMBINO(FR – in esclusiva), il cantautore sexy pop GAZZELLE, il drum’n’bass di Ninja e Max Casacci (batterista e chitarrista dei Subsonica) aka DEMONOLOGY HI-FI (+ guest), la rock band THE WAVE PICTURES (UK – in esclusiva) e gli psichedelici JULIE’S HAIRCUT.

Il festival si svolge in una grande e suggestiva area verde, con 3 giorni di musica non stop, 5 palchi in 3 diverse location tra le quali la piattaforma sul Lago Sirio dove si si svolgono gli unplugged, più di 30 concerti live e dj set, a cui si aggiungono il mercatino Handmade, l’area Food&Drink con prodotti bio e artigianali, i laboratori, le mostre d’arte e un camping nel verde, di fronte al lago, per un’esperienza da vivere a 360 gradi!

L’evento è realizzato in collaborazione con il comune di Chiaverano e con il patrocinio della Regione Piemonte.

A NIGHT LIKE THIS – Future Hits Today Festival è il festival di musica e arte indipendente, nato nel 2012 da un’idea dell’associazione culturale A Night Like This. La proposta artistica di A Night Like This Festival prende forma fuori dai circuiti musicali urbani, inserendo una rassegna artistica di matrice europea in un meraviglioso contesto locale: indie, rock, new wave, elettronica, synth pop, folk e shoegaze si alternano sui palchi del festival come in un mosaico. Negli anni ha ospitato band del calibro di: The Temper Trap, Austra, Slow Magic, A Place to Bury Strangers, oltre agli italiani Cosmo, Iosonouncane, Aucan, Jennifer Gentle, Birthh e molti altri.

Strutture convenzionate, servizi navetta che collegano la vicina stazione di Ivrea all’area concerti e la possibilità di dormire nel camping – allestito sulle sponde del Lago Sirio – danno l’opportunità di trascorrere un weekend estivo indimenticabile tra natura e cultura, lontani dal rumore del traffico.